Tutti gli articoli

Libia- bandiere italiane bruciate in tre città- avevano scritte in arabo contro l’intervento militare italiano

Alcune bandiere italiane sono state bruciate in Libia (sempre se esiste davvero la Libia…) nelle città di Tobruk e Derna. Su Twitter sono state invece pubblicate foto di una bandiera italiana, bruciata presumibilmente a Bengasi, con una scritta rossa in arabo dal significato inequivocabile: “no all’intervento italiano” (foto in basso).

L’episodio di Tobruk è stato riportato dal sito Al-Wasat, secondo cui “centinaia di libici” hanno manifestato ieri dopo la preghiera del venerdì al motto “nessuna tutela“.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento