L’esercito americano sta testando 10 nuove mitragliatrici – Non accadeva dal dopoguerra

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting




NSM è anche su TELEGRAM . Per saperne di più,  clicca QUI

L’esercito americano è in trattativa con dieci società per scegliere dei nuovi fucili mitragliatori . Sono più di settant’anni che lesercito USA non effettua operazioni di questo genere,  ma questa pare sia la volta buona.

Tramite il  programma Sub Compact Weapon (SCW), l’esercito americano ha  assegnato circa $ 200.000 a dieci differenti compagnie che producono armi. Si cerca una mitragliatrice che spari munizioni 9×19 mm (Luger 9mm), fuoco completamente automatico e una guida Picatinny per l’attacco di luci e ottiche.

Le dieci società aggiudicatarie di contratti provengono dagli Stati Uniti e dall’Europa. Il noto produttore di armi statunitense Colt è il primo della lista, ed ha  presentato un’ arma compatta compatta 9mm Sub Colt.

Altre società includono la Central Missouri Machine Gun Company con il loro CMMG Ultra PDW, la Lewis Machine & Tool MARS L-9 Compact Suppressed Weapon, la Quarter Circle 10 LLC 5.5 CLT e 5.5 QV5 Sub Compact Weapon, la PTR Industries TR 9CS Sub Compact Weapon e le Armi compatta Z-5RS, Z-5P e Z-5K di Zenith Firearms.





Presenti anche alcune aziende europee, quali la Sig Sauer e la sua MPX Sub Compact Weapon, Beretta PMX Sub Compact Weapon, il fucile mitragliatore CZ Scorpion EVO 3 A1 e la mitragliatrice MP9 di B & T.

Alcune delle armi, come le  Colt, CMMG, LMT e Quarter Circle sono probabilmente basate sulle cosiddette pistole AR15 “a canna corta” che utilizzano il sistema operativo AR15 / M16 / M4. La loro somiglianza con la carabina M4 in dotazione potrebbe dare loro un vantaggio sulla concorrenza. Le altre “mitragliatrici” sono ispirate al famoso fucile mitragliatore Heckler e Koch MP-5, mentre le Sig Sauer MPX, CZ Scorpion e MP9 sono design unici.

L’esercito americano non provvede alla sostituzione del fucile mitragliatore dalla seconda guerra mondiale. Sarà la volta buona?




loading…


Condivisione

Lascia un commento