Tutti gli articoli

Legata al letto e ferita col coltello: moglie soldato Usaf rischia lo stupro

AVIANO – Una donna americana di 24 anni, residente ad Aviano, moglie di un militare in servizio alla locale base Usaf, ha denunciato ai Carabinieri di essere stata aggredita da un uomo, lunedì scorso, all’interno della propria abitazione.

La donna ha fornito anche una sorta di identikit, descrivendo un aggressore alto e di carnagione scura. Questi l’avrebbe sorpresa alle spalle puntandole uncoltello da cucina al collo, quindi l’avrebbe legata con uncavo ai polsi e costretta a raggiungere la camera da letto, dove avrebbe tentato di usarle violenza, desistendo in seguito alla reazione della vittima. Subito dopo sarebbe fuggito.

Leggi l’articolo completo, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento