Tutti gli articoli

Le Forze Armate italiane: l’Aeronautica Militare

Caccia, droni, mezzi da trasporto e pattugliamento, elicotteri e apparecchiature per la guerra elettronica: numeri e prospettive della nostra Aviazione

L’AMI (Aeronautica Militare Italiana) ad oggi ha a disposizione 35 caccia F-16 Fighting Falcon, cifra da cui vanno sottratti 5 aeromobili caduti o comunque attualmente non in attività. Sono poi disponibili 80 Eurofighter EF 2000 Typhoon, una tipologia di aerei cacciabombardieri che aumenterà di numero nei prossimi anni. Sono in fase di acquisizione 38 F-35 Lightning, la cui squadra sarà completa entro il 2020.

Inoltre, l’AMI opera con 58 cacciabombardieri Tornado A-200, in due differenti configurazioni (una flotta in fase di avanzata sostituzione) e 53 esemplari, anch’essi in differenti configurazioni, dell’aereo d’attacco al suolo AMX Ghibli.

I droni

L’Aviazione dispone di 7 droni MQ-1 Predator (più altri due in consegna), attualmente non armati, e di 6 droni MQ-9 Reaper, due dei quali verranno armati dopo la decisione di Washington di permettere all’AMI di attrezzare con armamenti i suoi velivoli senza pilota). In futuro avremo anche 6 droni Piaggio P1HH HammerHead, di cui due saranno armati. La Piaggio Aero, peraltro, è stata acquisita recentemente al 100% dal Fondo Sovrano degli Emirati Mubadala.

A MQ-9 Reaper drone taxis at Kandahar Airfield, Afghanistan
(Un modello del drone MQ-9 Reaper)

Aerei da trasporto e pattugliamento

Sono a disposizione dell’AMI 4 aerei per il rifornimento in volo Boeing KC-767. Per il trasporto sono utilizzabili: 20 Lockheed C-130J Hercules II (in due diverse configurazioni), 12 Alenia C-27J Spartan (trasporto tattico), un solo Airbus A340 (che verrà utilizzato per il trasporto delle alte cariche dello Stato), 3 Airbus A319CJ (con la suddetta tipologia adattata per il trasporto di alte cariche dello Stato), 2 Dassault Falcon 50 (in via di radiazione), 5 Dassault trigetto Falcon 900 (per trasporto business), 17 Piaggio P180 Avanti (sempre per il trasporto di personalità di rilievo). Per il pattugliamento marittimo, sono a disposizione dell’Aviazione 5 Alenia ATR-72 Surveyor (anch’essi in fase di radiazione) e 2 Breguet B-1150 Atlantic (in fase di sostituzione con gli ATR 72).

 

Leggi il resto dell’articolo QUI

Condivisione

Lascia un commento