Le donne soldato combatteranno in prima linea”: la svolta del Pentagono

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Dal primo gennaio le forze armate dovranno presentare i loro piani. La decisione del capo della Difesa Ash Carter è arrivata nonostante la resistenza di alcuni corpi, come quello dei Marine

Cade l’ultimo dei tabù nelle forze armate americane. Il capo del Pentagono Ash Carter ha annunciato il via libera alle donne in prima linea, in missioni di combattimento al fronte. Lo storico cambiamento entrerà in vigore già all’inizio del prossimo anno e avviene dopo tre anni di dibattiti, da quando cioè nel gennaio del 2013 l’allora segretario della Difesa Leon Panetta aveva detto che “è giunta l’ora che le donne vadano in missione”.

Donne in prima linea e nelle operazioni speciali, anche i Delta Force e i Navy Seals”, ha affermato Carter , che cita il successo delle precedenti svolte storiche, inclusa quella sui gay. Secondo le direttive del Pentagono, le forze armate dovranno presentare i loro piani entro il primo gennaio per far sì che la svolta sia applicata già dal prossimo primo aprile.

L’apertura alle donne in prima linea è arrivata nonostante la resistenza di alcuni corpi, come quello dei Marine.

continua a leggere

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/-donne-soldato-combatteranno-in-prima-linea-la-svolta-del-pentagono_2147334-201502a.shtml

Condivisione

Lascia un commento