Lascia l’Aeronautica Militare per coltivare la terra del nonno La storia di Denis Carnello

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting




Lascia l’Aeronautica Militare per dedicarsi al lavoro del nonno. Denis Carnello ora ha35 anni e vive sul litorale laziale, a San Felice Circeo per l’esattezza, vicino  Terracina.

Nell’Intervista rilasciata a “il fatto quotidiano” Denis non ha rimpianti. Si sveglia ogni mattina alle 5:30. Poi caffè, i titoli del giornale, controllo mail e via con piante, concimi e acqua. 

Nel lontano 2003 è iniziata la sua nuova avventura, piena di sacrifici e di incertezze, ma Denis ha voluto riprendere quello che gli aveva lasciato suo nonno, emigrato dal Nord Italia dopo la bonifica dell’agro pontino avvenuta nel ventennio fascista.

“Ho deciso di tornare alla terra perché ci sono nato, perché respiro libertà. Perché il lavoro non è mai uguale, posso gestirlo io e sono vicino alla mia famiglia. Perché il lavoro che avevo prima mi soffocava e mi sembrava inutile”. Denis Carnello ha 35 anni e vive a San Felice Circeo, in provincia di Latina. Nel 2003 ha lasciato il suo posto in Aeronautica per riprendere il vecchio incarico di suo nonno, arrivato dal Nord Italia dopo la bonifica dell’agro pontino per lavorare la terra. Oggi Denis è impegnato a tempo pieno nella sua attività e non ha rimpianti: “Mio padre sognava per me il posto fisso – racconta –, ma nella vita non c’è solo lo stipendio. Io voglio trasmettere ai miei figli il valore del lavoro”.

Per leggere l’intervista integrale,  clicca QUI





Loading…

loading…


Condivisione

Lascia un commento