La strategia dell’Italia per un esercito europeo

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

L’Italia ha elaborato una propria strategia per la creazione di una “forza europea” che va oltre le proposte franco-tedesche in materia di integrazione di difesa.

In un documento informale, visionato da EUobserver e predisposto in vista della riunione dei ministri della Difesa a Bratislava domani 27 settembre, si legge che l’UE dovrebbe creare una ” forza europea potente e utilizzabile che può anche essere impiegata a sostegno delle operazioni NATO o ONU  “.

Questa “forza europea multinazionale permanente” (FEM)dovrebbe essere creata da “Stati membri disposti a condividere le forze e strutture di comando e controllo”.  Alla forza dovrebbe essere offerto “in modo permanente” un nuovo quartier generale militare dell’UE.

E’ inoltre prevista ancora una più profonda integrazione in futuro. Nel documento si legge infatti che “la FEM rappresenterà il nucleo iniziale di una futura forza europea integrata”

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento