Tutti gli articoli

La NATO difende l’Europa: ma siamo proprio sicuri?

Di Fulvio Scaglione*fulvioscaglione.com
Da molti anni gli ambienti Nato, e per primi quelli della politica e della difesa Usa, si chiedono senza troppi riguardi se l’Europa convenga all’Alleanza.

Com’è noto, gli americani da soli provvedono al 73% del fabbisogno economico della Nato e continuano a esortarci, peraltro invano, ad aumentare le nostre spese militari. Nel 2015, secondo lo studio dello European Leadership Network, solo due Paesi, ovvero Usa e Lituania, hanno davvero raggiunto la soglia del 2% del Pil in spese militari che ogni Paese dell’Alleanza è impegnato a toccare. La Polonia dovrebbe arrivarci entro il 2016, la Lettonia entro il 2020. Anche Romania e Norvegia stanno spendendo di più. Per il resto, e soprattutto tra i grandi Paesi come Francia, Gran Bretagna e Germania, spese militari inalterate o in via di riduzione.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento