Tutti gli articoli

La Marina militare italiana si addestra nel Mar Tirreno

Dal 11 al 22 giugno, il Tirreno centrale e’ stato teatro di un’importante esercitazione che ha visto coinvolto un gruppo navale italiano sotto la guida del capitano di vascello Placido Torresi (Comdinav Uno).

Nel corso dell’attivita’, riferisce il sito web della Marina militare, si e’ inserito un altro evento di rilievo, il primo rifornimento in mare di combustibile verde tra marine alleate, nell’ambito del progetto Flotta Verde. In condizioni meteo marine particolarmente severe per tutta la durata dell’esercitazione, a bordo di otto unita’ navali (Doria, Duilio, San Marco, Etna, Margottini, Bersagliere, Cigala Fulgosi e Stromboli), cinque elicotteri (tre AB212 e due SH90A) e un sommergibile (Prini), circa 1.200 marinai si sono cimentati, giorno e notte, in un impegnativo programma per consolidare le loro capacita’ operative tradizionali.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento