Tutti gli articoli

La GdF fa chiudere 20 imprese irregolari che commerciavano in auto usate

i facevano pubblicità distribuendo bigliettini da visita sui parabrezza dei veicoli in sosta

Nel 2015 il Gruppo della Guardia di Finanza di Ravenna ha svolto 21 accertamenti nei confronti di imprese, attive nel capoluogo di Provincia, operanti nel settore del commercio di auto e moto usati. I risultati hanno consentito di constatare irregolarità in 20 casi.

I titolari delle aziende chiuse sono risultati irreperibili tanto presso il domicilio eletto quanto presso il luogo di svolgimento dell’attività.

Per tale motivo la Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Ravenna, su proposta del Comando della Guardia di Finanza, ha disposto la cessazione d’ufficio delle 20 partite IVA. Analoga richiesta è stata avanzata alla Camera di Commercio Industria e Artigianato di Ravenna per la cancellazione delle aziende dal registro delle imprese attive.

leggi tutto

http://www.ravenna24ore.it/news/ravenna/0067801-gdf-fa-chiudere-20-imprese-irregolari-che-commerciavano-auto-usate

Condivisione

Lascia un commento