Tutti gli articoli

LA DROGA USATA DAI TERRORISTI PER INIBIRE LA PAURA VIENE PRODOTTA DALLA SIRIA – IL CAPTAGON

La Siria è il più grande produttore mondiale di CAPTAGON, dagli anni ’80 in poi è stata registrata una crescita esponenziale nella produzione della droga all’interno dei confini siriani, con stime da record circa i potenziali economici derivanti dalla vendita in Stati come Libano , Giordania e Arabia Saudita, dove nell’ultimo anno sono state sequestrate oltre 22 milioni di pillole. Il componente principale è la fenitillina .

L’ipotesi che sia stata usata negli attentati di Parigi è legata al ritrovamento di siringhe e tubi di plastica nelle camere di un residence a Alfortville affittate dal terrorista super-ricercato Salah Abdeslam.

Il CAPTAGON appartiene alla famiglia delle anfetamine, composta da cloridrato di fenetillina una droga sintetizzata per la prima volta nel 1961 e ridenominata la ‘droga degli jihadisti’, uno stimolante che  viene metabolizzato in pochi minuti,  rilasciando noradrenalina e dopamina, aumentando la vigilanza e la resistenza alla fatica, rendendo possibile  un aumento della combattività e dell’aggressività, con conseguente aumento della soglia di resistenza al dolore,  ed una quasi totale inibizione della “paura”.

In pratica, il soggetto che assume questa droga, viene pervaso da una sensazione di “onnipotenza”.

Pochi giorni fa un altro maxisequestro è avvenuto in Turchia.

 

Condivisione

Lascia un commento