Tutti gli articoli

La caserma ‘disabitata’: il caso a Lamezia Terme

Due stanziamenti considerevoli, 6 milioni prima, 250 mila euro successivamente. Demolizione della vecchia struttura pericolante avvenuta nel 2007, ricostruzione iniziata nel 2008 e conclusione prevista nel 2010. Nulla di fatto ad oggi, i Carabinieri sono relegati da circa dieci anni in un’ala fatiscente e assolutamente inadeguata dell’ex ospedale di Lamezia Terme.

Era il 2007: in quell’anno iniziavano i lavori per la ricostruzione della caserma dei carabinieri di via Marconi a Lamezia Terme. L’edificio esistente, perché pericolante, era stato già abbandonato dai militari. Demolizione e ricostruzione della struttura: questo il progetto previsto.

Leggi tutto:http://lacnews24.it/16575/cronaca/caserma-disabitata-caso-lamezia-terme.html

Condivisione

Lascia un commento