Tutti gli articoli

La barretta di sopravvivenza galleggiante dell’Aeronautica Militare

Eiettarsi da un aereo da caccia pare non sia cosa da poco: chi l’ha provato ha poi parlato di un’esperienza al limite, da augurarsi non si ripeta, malgrado esista un club che raccoglie gli aviatori eiettatisi, gestito dalla Martin-Baker (una delle principali aziende produttrici dei seggiolini d’emergenza) e che ad oggi conta oltre 5 mila membri.

Ma nel caso in cui atterri in una zona ostile o, peggio ancora, finisca in acqua inseguito a splash-down, il militare come si salva?

Giubbetto salvagente, strumenti per comunicare la posizione e qualcosa che protegga dall’ipotermia sono le dotazioni più importanti, alle quali si aggiunge il cioccolato che, nel caso della nostra Aeronautica Militare, è una barretta galleggiante e altamente energetica, prodotta da decenni dalla ICAM di Lecco.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento