Italia entra in guerra. Generale Bertolini: così annientiamo il terrore

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Nessuna guerra è stata mai risolta dagli interventi aerei e se proprio si vuole che le milizie dello Stato Islamico vengano sconfitte, bisognerebbe intervenire con le truppe terrestri, italiane comprese.

A dirlo in un’intervista al Giorno con un’analisi lucidissima è il generale di corpo d’armata Marco Bertolini, che ha appena concluso la sua carriera con l’ultimo incarico al comando del Coi, il Centro operativo interforze che coordina le missioni all’estero. I suoi stivali hanno calcato tutte le più importanti missioni di pace che l’Italia ha svolto negli ultimi anni: Somalia, Bosnia, Kosovo, Libano e Afghanistan.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento