Tutti gli articoli

Intervista al Maresciallo dei Carabinieri sulle differenze nelle Missioni Unifil in Libano e il caso iracheno

Si conclude con il maresciallo aiutante Antonio Graziani il tour di gonews.it all’interno della componente toscana della missione Unifil al sud del Libano. Antonio Graziani, 47 anni, originario della Ciociaria ma naturalizzato a Rosignano, fa parte della seconda brigata mobile dei carabinieri di Livorno, specializzata in missioni all’estero. Qual è il suo compito? Mi occupo dell’organizzazione e della supervisione dei militari e dei civili che lavorano nella base militare di Shama.  Per me è la seconda volta in Libano.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2016/01/05/missione-unifil-in-libano-e-differenze-con-il-caso-iracheno-la-parola-al-maresciallo-dei-carabinieri-antonio-graziani/

Condivisione

Lascia un commento