Infarto in mensa – Maresciallo della Finanza salvato da due Poliziotti

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting





Durante la pausa pranzo di ieri un Maresciallo della Guardia di Finanza ha rischiato di perdere la vita in seguito ad un infarto. Il militare era in fila nella mensa della Questura di Oristano, quando improvvisamente  è crollato a terra battendo la testa e perdendo i sensi. ↓

Siamo su TELEGRAM. Per saperne di più clicca QUI

Un poliziotto , anch’egli in fila, ha subito compreso la gravità della situazione e dopo aver constatato che si trattava di un arresto cardiocircolatorio, ha immediatamente iniziato a praticare il massaggio cardiaco. In pochi minuti è giunto un altro poliziotto con un defibrillatore. Posizionato ed attivato lo strumento, il cuore del  militare ha fortunatamente ricominciato a battere.

All’ arrivo del 118 , il personale medico ha solo potuto constatare l’ottimo intervento dei poliziotti, ed ha trasportato il Finanziere al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Martino ed  in seguito lo ha trasferito in codice rosso al Centro specializzato di Monserrato.



loading…


Condivisione

Lascia un commento