Infarto mentre corre in pista, lo salva un infermiere militare del Comsubin

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

La Spezia – Nel corso di un’attività addestrativa svolta dagli allievi palombari nella piscina “Aldo Mori” della Marina Militare dove veniva assicurata l’assistenza sanitaria dal capo-infermiere Alberto Rossi del Servizio Sanitario di Comsubin, è giunta una richiesta di soccorso dal vicino Centro Sportivo “Alessandro Montagna”.

Interrotte le attività subacquee, l’infermiere, aiutato dal palombaro Vito Scarascia, ha prestato soccorso ad persona priva di sensi rinvenuta presso la pista d’atletica. Constatata l’assenza del battito cardiaco e della respirazione è stata effettuata la rianimazione cardio-polmonare utilizzando il defibrillatore e l’ossigeno in dotazione. Fortunatamente sono subito ricomparsi i segni vitali all’infortunato, lo stesso è stato poi preso in consegna dal personale sanitario del 118. Le condizioni mediche dell’infortunato, attualmente ricoverato al Sant’Andrea, sono stabili.

Fonte: Marina Militare

 

Condivisione

Lascia un commento