Il Tir con i droni clandestini era diretto in Spagna? Varie ipotesi sul tappeto „Il Tir con i droni clandestini era diretto in Spagna? Varie ipotesi sul tappeto“ Potrebbe interessarti: http://www.brindisireport.it/cronaca/diretto-in-Spagna-il-carico-clandestino-di-droni-bloccato-nel-porto-di-Brindisi.html Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BrindisiReportit/129694710394849

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il Tir con i droni clandestini era diretto in Spagna? Varie ipotesi sul tappeto
„l’Ejército del Aire (Spaf) spagnolo opera da qualche tempo con droni tattici Searcher Mk II, acquisiti nel 2008 da IAI e utilizzati in supporto alle truppe spagnole impegnate in Afghanistan. Altra ipotesi, in attesa che si chiarisca definitivamente perché materiale militare, o a destinazione militare, viaggiasse di fatto clandestinamente su un normale Tir commerciale, è che si tratti di droni-bersaglio per esercitazioni di tiro“

Il Tir con i droni clandestini era diretto in Spagna? Varie ipotesi sul tappeto
„BRINDISI – Il governo spagnolo avrà in linea tra il 2017 e il 2020 quattro Uav classe Male (Medium Altitude Long Endurance), aeromobili a comando remoto progettati per missioni di lunga durata a medie altitudini. Il via libera qualche giorno fa per l’acquisto di quattro droni da sorveglianza “MQ-9 Reaper” (Mietitori) della americana General Atomics per poco meno di 170 milioni di dollari (150 milioni di euro). E’ quanto si legge in una nota diramata dal consiglio dei ministri spagnolo“

continua a leggere

http://www.brindisireport.it/cronaca/diretto-in-Spagna-il-carico-clandestino-di-droni-bloccato-nel-porto-di-Brindisi.html

Condivisione

Lascia un commento