Tutti gli articoli

Il pilota dell’aeronautica militare Piero Di Credico compie 100 anni.

CHIETI. La festa è iniziati ieri mattina quando alla porta di casa ha suonato il sindaco Umberto Di Primio. Un appuntamento d’eccezione per abbracciare e porgere un affettuoso augurio di compleanno a Piero Di Credico, tenente colonnello dell’aeronautica militare, che ha compiuto 100 anni. Un traguardo importante che “pierino” ha voluto condividere con parenti e amici.

Alla cerimonia di consegna della targa ricordo offerta dal Comune e consegnata dal primo cittadino c’erano i parenti più stretti e il medico di famiglia Pietro Ferrara. Una emozione forte per l’arzillo centenario che con la voce un po’ rotta dalla commozione ha sussurrato: «In questo momento vorrei tanto avere vicino mio padre Giovanni e mia madre Virginia». Un pensiero delicato che ha velato gli occhi dei presenti.

All’ora di pranzo oltre settanta invitati hanno applaudito l’ingresso di Piero Di Credico in un noto ristorante di Montesilvano. Lui è entrato con passo deciso e con un grande sorriso ha ringraziato tutti i presenti per aver accettato il suo invito. Difficile crede che abbia compiuto cento anni. L’ex pilota dell’aeronautica, ogni giorno fa lunghe passeggiate e di tanto in tanto, all’insaputa della moglie Marta ex insegnante di disegno e della figlia Lucilla, sale sul pullman diretto a Pescara «per fare due passi sulla spiaggia».

continua a leggere

http://ilcentro.gelocal.it/chieti/cronaca/2015/12/06/news/il-mio-segreto-vivere-in-armonia-col-prossimo-1.12571998

Condivisione

Lascia un commento