Tutti gli articoli

Il Generale Bellini torna a Kuwait City da “star”

Gianmarco Bellini ospite in città per il Giubileo della Liberazione ricorda i giorni della prigionia: «Fin dal primo interrogatorio, fu durissima tra percosse e pressioni»

Era di questi giorni, venticinque anni fa. Un’avanguardia dell’esercito americano entrava a Kuwait City, dopo che le truppe di Saddam Hussein avevano sgomberato la città di corsa (finendo peraltro massacrate in un inferno di ferro e di fuoco sull’autostrada per Baghdad). Venticinque anni dopo, a Kuwait City si festeggia il Giubileo della Liberazione.

Leggi l’articolo integrale e guarda  video e foto  QUI

Condivisione

Lascia un commento