I super carabinieri dei Gis si raccontano, tra dirottamenti e imboscate

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Coordinazione, efficienza e precisione. Il Gruppo di Intervento Speciale (Gis), reparto d’élite dei Carabinieri circondato dalla più assoluta segretezza, all’opera tra esplosioni ed elicotteri in una straordinaria doppia simulazione organizzata poco fuori Livorno, sotto lo sguardo del comandante generale Tullio Del Sette.

Ospite speciale il leggendario Comandante Alfa. La partenza è stata venerdì 18 novembre, alle 14,50 dal comando provinciale di viale Fabbricotti, la destinazione è l’area addestrativa Valluggione, disseminata di vecchie casematte smantellate, tra i boschi di Collesalvetti.

A fare gli onori di casa, in nome del “buon vicinato” tra le forze armate, il generale della brigata Folgore Roberto Vannacci, mente a illustrare le operazioni è il colonnello Gianluca Feroce.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento