I rolex e il Maresciallo della Marina : Tarocco anche il grado? Sembra proprio di si!

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

A quanto pare il sedicente Maresciallo non sarebbe tale, mentre  non sembra ci siano dubbi sul fatto che sia un militare. Un telespettatore del “le iene” avrebbe inviato una mail  alla redazione della trasmissione televisiva spiegando che non si tratta di un Maresciallo , ma di un Sottocapo di 1^ classe scelto della Marina Militare Italiana, quindi appartenente al Ruolo dei Graduati.

Secondo quanto riportato in una vostra segnalazione il “maresciallo”, beccato da Andrea Agresti a vendere finti orologi Rolex, avrebbe anche millantato un grado da maresciallo che in realtà non ha

Da quanto si  evince dalla mail quindi, il militare non aveva solo i Rolex tarocchi, ma anche il grado. Nella trasmissione andata in onda la scorsa domenica,  il militare era stato ripreso da Andrea Agresti mentre vendeva Rolex taroccati, che riusciva a piazzare tramite annunci su internet.



Le Iene sono state avvisate da un ragazzo che stava cercando un Rolex su internet del valore di circa 7.000,00€,  quando si è imbattuto nel militare che vendeva proprio quel modello a soli 200€.

Il ragazzo , fortemente insospettito, ha iniziato a pressarlo con le domande,  ma il militare lo ha rassicurato dicendogli di essere un maresciallo della Marina militare. Il ragazzo a questo punto ha  contattato  “Le Iene” e insieme gli hanno teso una trappola.

Il militare li ha ricevuti nella sua casa, paventando conoscenze importanti con vertici di tutte le Forze dell’Ordine, tranne che con Guardia di  Finanza. Dopo  aver mostrato i Rolex falsi però è improvvisamente comparso  Agresti e l’uomo ha completamente cambiato espressione iniziando a scusarsi ripetutamente .Agresti al  termine della registrazione gli ha fatto lanciare  un appello: «La contraffazione e la ricettazione sono attività illegali che devono essere combattute, non alimentate».

Sulla vicenda si è espressa anche la Marina Militare:

“I preposti uffici di Forza Armata, sulla scorta delle immagini televisive trasmesse- si legge in una nota- hanno individuato nella figura del sedicente maresciallo un graduato, da tempo, in aspettativa. Nei suoi confronti il comandante di Corpo competente ha proceduto alla tempestiva comunicazione alle autorità giudiziarie (militare e ordinaria) per i reati ipotizzabili nella condotta del militare. Sono in corso, inoltre , le valutazioni finalizzate all’applicazione dei provvedimenti disciplinari del caso. La Marina, del tutto estranea alla condotta privata del militare, nel condannare fermamente l’attività posta in essere dallo stesso, conferma il pieno sostegno all’azione della magistratura e riafferma come certi comportamenti danneggino, in primo luogo, l’immagine della Forza armata, degli uomini e delle donne che svolgono con onore, dignità e sacrificio il proprio dovere in servizio, e non esiterà a costituirsi parte civile negli eventuali procedimenti penali.

Per vedere il video, clicca QUI




Loading…

Loading…

loading…





Condivisione

Lascia un commento