Tutti gli articoli

I pezzi di ricambio degli F 16 accatastati e inutilizzati da 4 anni

I pezzi di ricambio degli «F16», al centro di una appendice del «caso Regeni» e della polemica sull’emendamento del Senato che ne blocca la fornitura all’Egitto, sono ammassati a catasta in un hangar dell’aeroporto militare di Trapani. Inutilizzati da 4 anni. Da quando è scaduto il contratto stipulato dal governo italiano nel 2003 con gli americani della Lockheed Martin per il noleggio di 34 caccia F16, 12 dei quali dislocati a Cervia e 22 a Trapani. Nove anni di leasing. Interrotti quando la Difesa italiana ha scelto di dotarsi di aerei più sofisticati, gli Eurofighter.

I ricambi inutilizzabili

Gli accordi di quel leasing prevedevano però che l’Italia acquistasse i pezzi di ricambio.

Leggi l’articolo completo, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento