Caporale condannato a sei anni ed esplulso dall’Esercito

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Nonnismo in caserma: caporale condannato a sei anni

Istruttore in servizio al 7° Reggimento Alpini era accusato di violenza sessuale, violenza privata ed estorsione da 13 commilitoni della caserma Salsa. Assolto solo dall’estorsione perché il fatto non sussiste

di Gigi Sosso

Violenza sessuale durante l’addestramento in caserma. Il caporal maggiore Sergio Ramondetta è stato condannato a sei anni di reclusione e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici dal Tribunale di Belluno. Il graduato siracusano, che è stato espulso dall’Esercito era accusato anche di maltrattamenti, violenza privataVed estorsione da 12 commilitoni maschi e una donna. Tutti militari che si sono congedati e, da tempo, fanno altro. I fatti contestati erano tra il primo e il 21 luglio del 2010. La sentenza ha superato di gran lunga la richiesta dell’accusa, mentre la difesa aveva puntato sull’assoluzione.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento