Guerra di dossier all’Aeronautica I pm: processare l’ex numero uno Preziosa

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

di Virginia Piccolillo

Minacce ai sottoposti, pressioni per certificare il falso, rimozione di chi disobbediva. Obiettivo: «tagliare fuori» il generale Carlo Magrassi. Con l’accusa di «concorso nel reato continuato di minaccia a un inferiore per costringerlo a fare un atto contrario ai propri doveri» la Procura militare ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica (è rimasto in carica fino allo scorso 29 marzo), Pasquale Preziosa e due alti generali del suo staff, Giampaolo Miniscalco e Antonio Di Lella.

L’udienza è fissata per il 19 maggio di fronte al gup del Tribunale militare di Roma. Preziosa non ha risposto con le parole, ma con una querela per calunnia.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento