GUARDIE GIURATE. M5S: ORA PERCORSI AGEVOLATI PER CHI HA FATTO IL MILITARE

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Roma, 28/03/2019 “Con il voto unanime delle commissioni Affari Costituzionali e Difesa della Camera è stata approvata oggi una risoluzione a mia prima firma che invita il governo a sottoporre all’attenzione della Commissione consultiva centrale per la vigilanza privata, la possibilità di prevedere misure volte a tenere conto dell’esperienza maturata dagli aspiranti guardie giurate durante i periodi di servizio prestati nelle Forze di polizia e nelle Forze Armate”.

Così il deputato del MoVimento 5 Stelle in commissione Difesa, Giovanni Luca Aresta, in una nota.



“Nella risoluzione- continua Aresta- la commissione impegna il Governo ad integrare il regolamento, prevedendo che i requisiti minimi professionali necessari ai fini dell’idoneità a guardia particolare giurata risultino già acquisiti per i volontari di truppa, congedati senza demerito”.

Sul tema è intervenuto anche il presidente della commissione Difesa e deputato del MoVimento 5 Stelle Gianluca Rizzo, il quale si è detto “particolarmente soddisfatto per il consenso unanime ottenuto a sostegno della risoluzione.

Si corona così un lavoro già intrapreso nella scorsa legislatura e che viene incontro alle esigenze segnalateci da tanti giovani che si sono congedati dalle Forze Armate e dalla Polizia e che in questo modo possono così evitare di disperdere la professionalità acquisita”.








Condivisione

Lascia un commento