Tutti gli articoli

“I gruppi militari favoriscono il doping”

Le parole sono pietre. E quelle scagliate questa estate da Sandro Donati davanti alle commissioni Cultura e Affari sociali della Camera dei deputati nei confronti dei gruppi sportivi militari hanno provocato ferite profonde.

Al punto che, pochi giorni dopo l’audizione dell’allora tecnico di Alex Schwazer, l’organismo di coordinamento delle realtà sportive militari ha chiesto alla Procura della Federazione italiana di atletica leggera di aprire un’inchiesta per fare chiarezza sull’accusa – gravissima – di proteggere, favorire e promuovere il doping.

Donati, il 2 agosto scorso, era al nel mezzo della crociata per denunciare il presunto complotto ai danni del suo atleta, trovato positivo tra mille ombre poco prima delle Olimpiadi di Rio, e lanciava strali contro i poteri forti dello sport.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento