Tutti gli articoli

Gridano “ALLAH AKHBAR” davanti caserma Esercito, rintracciati e denunciati

Bravata di cattivo gusto pagata a caro prezzo a Bologna. Tre ragazzi italiani, sull’onda della paura per possibili attentati terroristici, hanno avuto la bella idea di mettersi a gridare “Allah Akhbar” davanti a una caserma. I tre stavano viaggiando a bordo di un suv quando, passando davanti alla caserma dell’Esercito a Castel Maggiore, si sono rivolti ad alcuni militari in divisa gridando “Dio è grande”, la frase usata dai terroristi dell’Isis prima di compiere un attentato suicida.

Poi, sono scappati a tutto gas.Subito sono partiti gli accertamenti, ma per arrivare ai responsabili..

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento