Il generale che ha fatto risparmiare allo Stato 28 milioni con un software

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

GRASSANO (MT) – È di Grassano il generale Camillo Sileo, che in questo contingente periodo di crisi diremmo “storica”, ha permesso un risparmio quantificato in 28 milioni di euro in quattro anni allo Stato italiano, precisamente al Ministero della Difesa.

Il tutto grazie a una sperimentazione ideata dall’eccellente mente lucana, che  ha proposto e fatto aderire il ministero al progetto di adozione di un  software libero in tutti i pc dell’amministrazione, al posto del noto Microsoft Office.

È di Grassano Camillo Sileo: ha proposto e fatto aderire il ministero della Difesa al progetto di adozione di LibreOffice in tutti i pc dell’amministrazione, al posto del più noto Microsoft Office

La storia del generale grassanese, classe 1962, parte dall’Accademia di Modena, dove inizia la sua formazione. Come prima assegnazione va nella città di Firenze dove svolge il periodo di comando di compagnia. Nel 1995 contribuisce alla nascita del Comando Eurofor: un Comando internazionale con Francia, Spagna e Portogallo.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento