Tutti gli articoli

IL GENERALE CAMPORINI: ECCO PERCHÉ I BOMBARDAMENTI IN LIBIA SONO UTILI

Il generale Vincenzo Camporini, già capo di Stato Maggiore Maggiore dell’Aeronautica (2006-2008) e Capo di Stato Maggiore della Difesa (2008-2011), oggi è vicepresidente dello IAI (istituto Affari Internazionali). Nei suoi ragionamenti sulla situazione in Libia troviamo la competenza del militare e la lucidità di analisi dell’esperto di geopolitica.

Generale Camporini, qual è l’utilità dei bombardamenti americani in Libia?

“C’è una utilità sia militare che politica. Da un punto di vista puramente tattico, i raid aerei sono assolutamente razionali. Perché dopo l’avanzata iniziale verso Sirte delle truppe libiche fedeli al primo ministro al Sarraj si era arrivati a una situazione di stallo. È l’incubo di tutti i comandanti di operazioni terrestri, cioè la guerra urbana, casa per casa, dove qualsiasi muretto o finestra diventa un ostacolo insormontabile. Infatti il numero delle perdite si è alzato in modo inaccettabile. Si parla di 350 caduti e di oltre 2 mila feriti. Si tratta di almeno il 10 per cento della forza impiegata, un costo umano troppo alto”.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento