Il fucile AK-47 è il più venduto del mondo sul mercato nero: quanto costa acquistarlo?

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Il kalashnikov, nome ufficiale AK-47, è il fucile automatico per eccellenza: i primi ad utilizzarlo furono i soldati sovietici nel 1948 e da allora è diventata l’arma da fuoco più famosa al mondo. È facile da usare, si inceppa raramente, è leggero e talmente tanto economico che secondo Micheal Hodges, autore di nel 2007 di un libro su quest’arma e sulla sua diffusione, nel mondo circolano circa 200 milioni di kalashnikov.

Uno ogni 35 persone.

Ogni anno vengono prodotti oltre 1 milione di pezzi e una parte consistente di questi circolano al di fuori del mercato legale: centinaia di migliaia di AK-47 sono letteralmente spariti nel nulla dopo la guerra in Jugoslavia, altri sono stati distribuiti illegalmente nelle innumerevoli guerre che si accendono e si spengono come lampadine in tutto il continente africano, casse di legno piene di fucili residui bellici di decenni, armi che spesso hanno fatto molte più guerre di quanti anni hanno vissuto i loro proprietari, sono state distribuite in Afghanistan, in Siria, in Somalia, in ogni teatro di crisi e di guerra dal 1948 ad oggi.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento