Tutti gli articoli

Forze armate, le larghe intese soffocano i diritti dei soldati

Litigano su quasi tutto. Litigate trasversali. Litigate intragruppi e intergruppi. Litigano alla Camera e litigano al Senato. Ma si trovano (quasi) tutti d’accordo sulle grandi questioni patriottiche. Una prova? Un emendamento al decreto passepartoutopportunamente battezzato milleproroghe, che rinvia di un anno il rinnovo delle rappresentanze dei militari. Emendamentomonstre non tanto per le dimensioni quanto per l’inusitato numero di firmatari (ben tredici) in rappresentanza trasversale di quasi tutti i gruppi parlamentari. Sette su tredici sono del Pd (un piddino, Giovanni Falcone, per stare sicuro ha presentato da solo anche due ulteriori emendamenti di proroga: un vero entusiasta), gli altri si sparpagliano tra Sel (!!), Area popolare, Forza Italia.

Leggi l’articolo QUI

Condivisione

Lascia un commento