Tutti gli articoli

Finanzieri in manette: «Mazzette? Non solo per noi». Le pressioni agli imprenditori

Savona – Davanti ai rifiuti degli imprenditori si facevano pressanti le richieste dei due finanzieri nel 2006 – dieci anni fa – per avere le mazzette e ammorbidire, se non annullare, i controlli fiscali sulle loro aziende.

Non esitavano i due ex marescialli della tributaria -“infedeli” secondo la tesi dell’accusa – Luciano Puddu, 51 anni, e Giancarlo Perfetti, 59 anni, a dire alle loro vittime, tra cui A. C. di Varazze e S.F. di una ditta valbormidese, che era «necessario pagare anche i superiori e il comandante».

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento