Finanziere trovato morto nel bosco con un colpo di pistola alla testa

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

PRATO. Un finanziere di 43 anni è stato trovato morto nella serata di lunedì 12 in località Pinone, nel comune di Carmignano, con un colpo di pistola alla testa.

L’uomo, residente sul Montalbano con la famiglia e in servizio al Comando provinciale delle Fiamme gialle di Prato, si sarebbe ucciso sparandosi con la pistola di ordinanza.

L’allarme alla centrale del 118 è scattato alle 22,46 e sul posto è stata inviata un’ambulanza, il cui medico però ha potuto constatare solo il decesso del quarantatreenne. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Carmignano, insieme ai colleghi del finanziere, che stanno facendo accertamenti sulle ultime ore della vittima. Al momento si ignorano i motivi del gesto.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento