Tutti gli articoli

Finanziere gambizzato insieme al cognato È caccia all’uomo che ha sparato

Una lite per problemi legati alla viabilità avrebbe fatto scattare la rappresaglia 



Ieri sera una banale lite ha rischiato di  trasformarsi in tragedia. Due uomini sono stati gambizzati davanti ad una pescheria di Torre Annunziata. Le vittime sono il proprietario della pescheria “O Vangelista” sita in via Roma e suo cognato, il Finanziere Aniello Visciano,  Brigadiere Capo in forza alla Compagnia della Guardia di Finanza di Latina.

La polizia di Torre Annunziata è intervenuta in pochi minuti e subito dopo aver ricostruito la dinamica di quanto accaduto ha messo in atto una vera e propria caccia all’uomo, ma ancora senza esito .

A detta degli inquirenti e secondo la testimonianza delle vittime, il folle gesto è stato causato da un’ accesa discussione fra il fratello gemello del Finanziere e un uomo che poco prima aveva rischiato di investirlo sulle strisce pedonali. Tra i due ne è scaturito un diverbio e l’uomo alla guida dell’ auto è andato via minacciando che sarebbe tornato a breve .

Poco dopo è tornato in sella ad uno scooter ed ha puntato una pistola contro il  fratello del finanziere che,  spaventato , si è rifugiato all’interno della pescheria. Il killer lo ha inseguito ed ha esploso due colpi, poi è fuggito.

Il Finanziere ed il cognato sono rimasti feriti agli arti inferiori e sono stati trasportati nell’ ospedale di Boscotrecase, ma non versano in pericolo di vita. ↓



Il sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione, ha rilasciato un comunicato  stampa : «L’ennesimo episodio di violenza accaduto poche ore fa a Torre Annunziata, in una pescheria di via Roma , dove due persone sono state gambizzate in seguito ad un litigio, riporta alta l’attenzione sul tema della sicurezza nella nostra città. L’Amministrazione comunale ribadisce la propria ferma condanna a questi gravissimi accadimenti, certa che le forze dell’ordine sapranno assicurare alla giustizia il responsabile di tale crimine. Alle vittime, le cui ferite sembrerebbero essere non gravi, l’augurio di una pronta guarigione».




loading…


loading…


Condivisione

Lascia un commento