Tutti gli articoli

Militare morì mentre era di guardia ad un convoglio, i genitori chiedono verità

Aveva 21 anni Bernardo Ceraldi quando nell’agosto del 2013 morì folgorato mentre stava facendo la guardia ad un convoglio militare in sosta a Ravenna. Per quella morte la Procura ha archiviato senza colpevoli, ma i genitori del caporale, originario di Latina, non credono che si sia trattato di un banale incidente e vogliono vederci chiaro. Molti i punti interrogativi che sollevano davanti alle telecamere di “Chi l’ha visto?” la trasmissione di Raitre condotta da Federica Sciarelli. Nella puntata andata in onda mercoledì.

L’interrogativo più importante riguarda la firma apposta nel registro della “muta montante”, il cambio della guardia fatto quella notte. Firma risultata falsa, secondo quanto sostengono i genitori e anche secondo quanto sarebbe emerso dal perito calligrafico incaricato dalla Procura.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento