Tutti gli articoli

F-35A, INCENDIO SU UN VELIVOLO: NUOVE OMBRE SULL’ISOLANTE DIFETTOSO, SI TEME IL PEGGIO

(di Franco Iacch)
Un F-35A ha preso fuoco durante un’esercitazione presso la Mountain Home Air Force Base, nell’Idaho. È quanto comunica l’Air Force in una nota ufficiale.

L’incidente è avvenuto ieri, intorno alle dodici, e ha coinvolto un F-35A dal 61° Fighter Squadron di stanza presso la Luke Air Force Base. Non ci sono feriti, l’incendio è stato spento in fretta. Come misura precauzionale, sia il pilota che i sette aviatori del personale di terra, sono stati trasportati nel centro medico della base. Tutti sono già stati dimessi.

Sette F-35A sono stati schierati presso la Mountain Home Air Force Base per la formazione dei piloti. L’Air Force ha immediatamente aperto un’inchiesta per stabilire la natura del sinistro. Sotto osservazione il motore F135 prodotto da Pratt & Whitney dell’F-35. Si ignora, infine, se l’incendio di poche ore fa possa essere correlato al problema dell’isolante difettoso che ha già messo a terra quindici velivoli operativi e che riguarda altri 42 F-35 in linea di produzione. Se venisse confermata quest’ultima ipotesi, il problema dell’isolante difettoso si estenderebbe non ad un solo lotto di produzione come si pensava in precedenza, ma all’intera serie del modello A.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento