Tutti gli articoli

F-35 e Eurofighter italiani si esercitano nell’adriatico con gli F7A-18 e gli F-16 Falcons americani




NSM è anche su TELEGRAM. Per saperne di più clicca QUI

I piloti della US Navy della Carrier Air Wing One (CVW-1), imbarcati sulla USS Harry S. Truman (CVN 75), si stanno addestrando insieme ai Piloti dell’Aeronautica Militare Italiana in operazioni di volo integrate .

L’esercitazione iniziata lo scorso 28 maggio, terminerà il prossimo 7 giugno. Nell’esercitazione congiunta gli americani hanno messo in campo gli  F7A-18  ,gli  F-16 Falcons e i KC-135, mentre l’ Italia sta impiegando gli Eurofighter Typhon, gli F-35 Lightning II e le navi cisterna KC-767.

Per gli americani l’Italia è un partner chiave per garantire sicurezza e stabilità nell’ area del sud europa, e questa esercitazione è un’ opportunità per integrare le due forze armate. Questa cooperazione, a detta del vicepresidente Gene Black, aiuta gli americani a perfezionare le tattiche e ad aumentare l’ interoperabilità  per raggiungere gli obiettivi comuni”. “Siamo più forti quando possiamo combattere insieme,ha dichiarato,  e questa è una grande opportunità per un addestramento intenso, al fine di migliorare la nostra partnership”. Durante tutta la durata dell’esercitazione, le operazioni di volo verranno condotte nella zona sud dell’ adriatico .  



Condivisione

Lascia un commento