Età media Forze Armate è 39 anni, tra dieci anni un Esercito di cinquantenni

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Negli ultimi anni in molti si sono posti il problema, ma in pochi hanno proposto soluzioni efficaci e , a quanto pare, ancora nessuno è riuscito a risolvere l’arcano. Ci provò l’ ex Ministro della difesa Di Paola, facendo approvare dal parlamento italiano una legge denominata “Riforma dello Strumento Militare o Lex 244/12” ,  tuttora in vigore, ma tra le molteplici previsioni di revisione di detto strumento, fu letteralmente abolita l’unica proposta che forse avrebbe risolto di netto il problema del personale in età avanzata, ovvero la fuoriuscita a domanda volontaria,  riservata a coloro che avrebbero compiuto i 50anni, il cosi detto “scivolo” che prevedva un lungo periodo di aspettativa, garantendo la corresponsione del  70% dello stipendio.Ci sta provando ora la Ministra della Difesa Pinotti, ma la strada é tutt’altro che semplice.

Oggi il tema viene nuovamene affrontato dal portale “webeconomia” in un articolo che evidenzia ancora una volta l’invecchiamento , lento ma inesorabile del personale militare in servizio.

Secondo recenti stime, l’organico complessivo dell’Esercito conta poco più di 180 mila unità, di cui 23 mila con il grado di ufficiale, 72 mila con il grado di sottoufficiale e appena 83 mila soldati semplici di truppa. In totale l’Esercito “vanta” 500 generali e ben 57 mila marescialli

Vi rimandiamo quindi all’articolo integrale , nel quale appaiono numeri e statistiche della situazione attuale del Comparto Difesa. Clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento