Esplosione in autostrada 3 morti e oltre 70 feriti, tra i quali anche i soccorritori

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting





Un vero e proprio bollettino di guerra sulla A14 ,  zona Bologna Casalecchio,all’altezza di Borgo Panigale,  oltre 70 feriti e tre morti accertati. Numeri sfortunatamente destinati a salire. In seguito ad un incidente, un autocisterna  molto probabilmente carica di GPL, è esplosa . L’esplosione è stata violentissima , al punto da creare una voragine nell’asfalto e causare il crollo di una parte della sopraelevata. I detriti dell’esplosione hanno coinvolto due concessionarie di auto che si trovano  sotto l’autostrada,  fra la via Emilia e via Caduti di Amola, causando l’incendio di alcune auto e provocando il ferimento di passanti e persone che stavano lavorando.

L’esplosione è stata registrata dagli automobilisti  che si erano tenuti a distanza di sicurezza. Nel video si vede chiaramente  il personale dei vigili del fuoco  che viene  letteralmente avvolto dalle fiamme dell’esplosione. Sul luogo erano presenti anche vetture delle forze dell’ordine.L’autostrada A14 sul raccordo di Casalecchio, tra Bologna Casalecchio e il bivio con la Bologna-Taranto in entrambe le direzioni ed un tratto di tangenziale sono stati chiusi.

I Vigili del Fuoco stanno cercando di capire ci siano vetture rimaste sepolte dai  detriti del ponte ( scorri per guardare il video)





.




loading…



Le notifiche direttamente sul tuo smartphone? Per saperne di più, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento