Tutti gli articoli

Esercitazione subacquea in alta quota: i Vigili del Fuoco con la Marina Militare

Sul “Lago Rotondo”, nel gruppo dell’Ortles- Cevedale, a 2424 metri di quota, si sono concluse da pochi giorni le operazioni di simulazione di intervento di ricerca in alta quota

Coinvolti il Nucleo Sommozzatori del Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco di Trento, i Nuclei Sommozzatori del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco di Vicenza e Venezia e i Palombari del COMSUBIN (Comando subacquei e incursori) della Marina Militare Italiana.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento