Tutti gli articoli

Escort: peculato e fughe di notizie, assolto colonnello Gdf

Il Tribunale di Bari ha assolto “perchè il fatto non sussiste” dal reato di peculato e da quattro accuse di rivelazione del segreto d’ufficio, il colonnello della Guardia di Finanza Salvatore Paglino, condannandolo a 6 mesi di reclusione (pena sospesa e non menzione nel certificato del casellario giudiziario) per un altro episodio di rivelazione del segreto d’ufficio.

I giudici della prima sezione collegiale (presidente Rosa Calia Di Pinto) hanno inoltre dichiarato la prescrizione dei due reati di molestie contestati al colonnello. –

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento