Emorragia cerebrale alla guida – Sottufficiale dell’Aeronautica salvo grazie ai soccorsi

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

di Jacopo Norfo

Stefano Sciola oltre che essere un bravissimo dj conosciutissimo e molto stimato a Cagliari nel mondo della movida è un ragazzo splendido, squisito, che ha sempre un pensiero per gli altri. E ora che il peggio è passato, tutti possono fare il tifo per lui con rinnovata fiducia. Programmi di successo a Radiolina, Sintony, tante serate al New Music Bar e in tanti locali alla moda in tutta la Sardegna. Ora deve fermarsi per una vacanza forzata, ma le sue parole e il suo sorriso scaldano il cuore di un vecchio amico, che tante volte ha lavorato in radio con lui, sino al 2003.

L’INCIDENTE. Ed è dopo un incontro per caso, che Stefano mi racconta la sua storia ancora commosso. E vorrebbe ringraziare chi lo ha salvato, i primi a soccorrerlo martedì scorso. Cosa è successo? “Mentre rientravo a casa da lavoro ho avuto un emorragia cerebrale nella parte destra del cervello. Stavo rientrando a casa dalla Base di Decimo(sono militare, lavoro lì). 

Sono andato addosso al guard rail ma non ricordo nulla di nulla se nn il risveglio al Reparto neurochirurgia del Brotzu. Mi hanno fatto la TAC ed è risultato un Angioma cavernoso benigno di tipo congenito. Sarebbe una malformazione venosa che si è sviluppata ora in età adulta e ha causato l’ emorragia. Sono stato soccorso da dei ragazzi all’ inizio ma non so chi sono per poterli ringraziare, poi per miracolo dall’ altra parte stava passando il mio capo ufficio con la moglie che hanno visto la macchina e hanno fatto inversione di marcia verso Cagliari dall’ aeroporto per soccorrermi. Sono intervenuti polizia e 118, polizia sede via Crespellani”. Ora Stefano è un sottufficiale dell’Areonautica militare, un grande professionista, ma continua a fare il dj soprattutto per la sua enorme passione per la musica.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento