Tutti gli articoli

E adesso anche la Voloire si prepara al trasloco

Michelangelo Bonessa

Un reggimento in balia di una burocrazia che ignora i cambiamenti degli ultimi anni e la sicurezza sul territorio. Gli ordini arrivati nel 2013 dagli alti comandi hanno imposto alle Voloire di lasciare Milano dopo cento anni, ma lo spostamento a Vercelli è stato contestato da subito: uno dei motivi è che si tratta dell’unico reparto di stanza nel capoluogo lombardo utilizzabile per la sicurezza urbana.

E oggi se ne torna a parlare per le voci di corridoio sul piano di organizzazione dei comandanti regionali: pare che dai prossimi spostamenti degli ufficiali si intraveda l’imminenza della ricollocazione delle Voloire. Voci non confermate, ma che hanno rimesso in allarme la politica locale già mobilita per scongiurare lo spostamento. «La caserma Santa Barbara, al contrario della Scalise di Vercelli – ha affermato l’assessore regionale alla Sicurezza Simona Bordonali – è un edificio idoneo a ospitare le Voloire e a garantire le strutture necessarie all’equipaggiamento e alla preparazione dei militari.

Leggi l’articolo completo, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento