Tutti gli articoli

Due carabinieri colpiti da infarto Entrambi da poco in pensione

Vincenzo Bellino 57 anni  in quiescenza da qualche anno è morto mentre stava allenando i suoi “Pulcini” sul campo di calcio.Pierantonio Garbin,54 anni,  da poco in pensione, è invece morto tra le braccia della moglie 



Entrambi avevano raggiunto la tanto agognata pensione, entrambi accomunati da un’insolito destino, una morte tragica che ha lasciato nello sconforto parenti ed amici.

Vincenzo Bellino,  57 anni , era sul campo con i suoi “pulcini”  quando è stato colto da un malore che non gli ha lasciato scampo. I soccorsi prestati  dal tecnico della prima squadra tramite il massaggio cardiaco e l’impiego del defibrillatore si sono rivelati purtroppo inutili. Il personale del 118 una volta giunto sul posto non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.  Una tragedia sulla quale la Procura di Pordenone ha aperto un’inchiesta per comprendere le cause dell’improvvisa morte dell’uomo. Non è escluso che nelle prossime ore venga disposta l’autopsia .Bellino lascia la moglie e due figli.

Pierantonio Garbin invece aveva solo  54 anni. Il malore lo ha colto nella  mansarda della sua abitazione di Conselve (Padova). La moglie ,  esperta operatrice socio-sanitaria , ha allertato il 118 e ha immediatamente praticato il massaggio cardiaco, ma non è servito a nulla. L’uomo non si è più ripreso, lasciando nello sconforto familiari e amici.







loading…


 

Condivisione

Lascia un commento