Due agenti penitenziari si tolgono la vita in poche ore

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Prosegue la mattanza silenziosa degli agenti della Polizia penitenziaria. A distanza di poco meno di 24 ore, due guardie si sono tolte la vita, uno in Toscana e l’altro in Campania.

Il primo tragico episodio s’è registrato a Massa quando, nel primissimo pomeriggio di lunedì scorso, un agente di 47 anni, originario di Santa Maria Capua Vetere nel casertano, ha deciso di togliersi la vita nel penitenziario locale sparandosi un colpo alla testa con l’arma d’ordinanza. La seconda tragedia s’è consumata a Napoli, dove un’altra guardia carceraria in servizio presso il carcere di Poggioreale, 50enne, ha deciso di farla finita impiccandosi in casa sua.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento