Tutti gli articoli

DPTS: Disturbi Post Traumatici da Stress nei militari -PROBLEMA ANCHE ITALIANO

Nel 2015 l’Amministrazione Difesa ha costituito un Comitato tecnico scientifico (Board) per lo studio dei disturbi mentali nel personale militare che rappresenta il primo organismo interforze di osservazione, monitoraggio e gestione dei disturbi mentali e che dovrebbe favorire, tra l’altro, la valutazione dei processi di reale incidenza dei Disturbi Post Traumatici da Stress (DPTS) nei militari. Ad oggi non sono stati pubblicati in merito dati epidemiologici in Italia, ma solo delle linee guida, ispirate al DSM V per i clinici e i medici direttori del servizio sanitario, i cosiddetti DSS, che dovrebbero essere, elemento di rilevazione sul territorio di tale incidenza.

Nel complesso il Comitato stesso dichiara che il suo intento è di avviare “un’operazione di depatologizzazione, riducendo i processi di stigmatizzazione istituzionale che a volte operano come sfondo alla dissimulazione di un disagio, che così si cronicizza e prende vie più perniciose per l’individuo e per il gruppo cui appartiene.”

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento