Tutti gli articoli

Donne in divisa: 10 motivi per cui piacciono agli uomini

OMA – Sempre più donne decidono di entrare nelle forze armate, dando un significativo contributo alla difesa del nostro Paese. I primi bandi di concorso relativi al reclutamento femminile nelle Accademie Militari dell’Esercito, Marina e Aeronautica sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 4 gennaio 2000. L’adesione ai concorsi è stata massiccia: l’Accademia Militare di Modena ha ricevuto 22.692 domande di cui il 54,91% da parte di donne (295 posti a disposizione), l’Accademia Navale di Livorno ha ricevuto 7.444 domande, di cui il 57,04% da donne (per 155 posti), l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli 12.546 domande e la percentuale delle concorrenti è stata del 50,84% (per 136 posti). (Fonte: Difesa.it)

Da allora, il fenomeno è in continua crescita e oggi le donne soldato sono una realtà consolidata, che ha portato la collettività a riconsiderare il ruolo femminile tanto all’interno della famiglia, quanto della società. E se all’inizio c’è chi ha provato a gettare cattiva luce su questo tipo di categoria di lavoratrici, ormai il luogo comune sembra essere superato, anzi, le queste donne hanno acquisito un loro fascino, imponendosi perfino nel mondo della moda, dove sempre più spesso si vedono mimetiche e tute verde militare.

leggi tutto

http://www.ladyblitz.it/curiosita/donne-in-divisa-10-motivi-per-cui-piacciono-agli-uomini-1605810/

Condivisione

Lascia un commento