Disoccupato si punta la pistola alla tempia, carabiniere lo convince a non suicidarsi

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Castiglione del Lago (Perugia), 16 maggio 2016 – Una drammatica trattativa per scongiurare il suicidio di un uomo, un episodio che, per fortuna, ha avuto un lieto fine grazie all’intervento dei carabinieri.

E’ accaduto a Castiglione del Lago: un uomo ha minacciato di suicidarsi con una pistola, puntandosela alla tempia, poi, dopo una trattativa durata diverse ore, il cinquantenne originario della zona di Roma si è consegnato ai carabinieri di uno dei centri del Trasimeno ed è stato affidato al 118.

Leggi l’articolo completo  QUI

Condivisione

Lascia un commento