Disertore cinese, vicino al presidente Hu Jintao, svela i segreti nucleari della Cina agli Usa

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Ling Wancheng è il fuggiasco di più alto rango finora scappato da Pechino e ha svelato segreti di Stato a Washington

NEW YORK – È forse il disertore cinese di più alto rango mai fuggito negli Stati Uniti. E ha svelato segreti di Stato al governo di Washington. Lo hanno affermato due fonti delle agenzie di intelligence Usa al Financial Times. L’uomo si chiama Ling Wancheng ed è fratello di Ling Jihua, ex capo di gabinetto del presidente Hu Jintao, formalmente arrestato con l’accusa di “gravi violazioni” delle regole del partito comunista nel dicembre del 2014.

Wancheng avrebbe rivelato alle autorità Usa segreti che includono dettagli sulle procedure utilizzate da Pechino per il lancio delle armi nucleari. Ma anche informazioni sulla vita personale dei leader cinesi e sulle misure di sicurezza in vigore per la protezione delcompound di Zhongnanhai, sede del partito nel centro della capitale.

A rivelare le informazioni al quotidiano sono stati un ex diplomatico e un ex alto funzionario dell’intelligence, che hanno chiesto di rimanere anonimi. Il governo cinese sta facendo di tutto per cercare di rimpatriare il disertore. Tanto che lo scorso agosto l’amministrazione di Barack Obama ha inviato un chiaro avvertimento a Pechino, proprio dopo aver scoperto che spie cinesi negli Usa stavano cercando di rintracciare Wancheng.

Nel mese di novembre, inoltre, una delegazione ufficiale del ministero della Pubblica sicurezza cinese si è recata negli Stati Uniti per presentare una denuncia contro Wancheng davanti al procuratore federale di Sacramento, in California, con l’accusa di riciclaggio. Secondo i pubblici ministeri americani, però, non sono state fornite sufficienti prove per sostenerla.

Sino ad ora il più importante disertore cinese fuggito in America (nel 1985) è stato Yu Qiangsheng, membro del ministero della sicurezza e figlio di dirigenti di alto livello del partito.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento